オペラ作曲家別索引

オペラ対訳完成

その他対訳完成

対訳一部完成

このサイトについて

アクセス数

  • 今日  -
  • 昨日  -
  • 累計  -

翻訳エンジン


bose_soundlink_color_ii



ATTO II
Al Bullier.

UOMINI
Via, su presto!
Cameriere!
Qua da bere!

FIORISTE
Fiori freschi!...

GIOVANI
(ad una prostituta)
Vuoi tu bionda?

FIORISTE
Le violette?
Belle rose?

PARROCCHIANO
(alzandosi)
Cameriere! Dammi il resto!

BORGHESE
Oh! La strana baraonda!

TRE AMANTI
Via, non fate la ritrose!
Sulla loggia o nel giardino?

(Escono sulla loggia)

ALTRI
Paghi? - Pago!
Birra? - Grazie!

DUE AMANTI
Non far scene! - Sono stanca!
Mi vuol dir quel che ti manca?
Vieni! - Resto! - Non ti prego!

DUE PROSTITUTE
(a un giovane)
Scegli!

GIOVANE
È grave!

PUTTANE
Su, coraggio!
Io son grassa!
Sono magra!

GIOVANE
Per avere l'equilibrio
io vi scelgo l'una e l'altra!...

ALTRI
In giardino già si balla!
Voi restate?
Vi seguiamo!

UOMINI
(alle donne)
Un momento che veniamo.

DONNE
Già la danza ferve e snoda
il suo ritmo e la grazia.

UOMINI
Cameriere! Presto!... Il conto!

(Entra Ruggero)

PROSTITUTE
(guardando Ruggero)
Che guardate?... V'attira la conquista?
Che pena!... Così... solo!
È funebre!... Rattrista!...
(Avvicinandosi)
È un solitario... un timido.
Un giglio... Una mimosa...
Non degna d'un sorriso, d'uno sguardo!

(Ruggero le guarda)
Suvvia! Come ti chiami?
Armando?... No?... Abelardo?...
Marcello? Enrico? Alberto?
Tommaso? Ernesto? Dario?
Domenico? Giovanni?
Carlo? Luigi? Mario?
Santi del calendario,
fornite l'inventario.
Se trovato non fu,
il nome dillo tu!

(Le prostitute s'allontano)
È un principe che viaggia
in incognito stretto!
Vien da remota spiaggia!
Rifiuta il nostro letto!...

UNA PROSTITUTA
(ad un'altra)
Non avresti per caso
un po' di cipria?
Ho rosso il naso!

(Magda entra)

GIOVANI
(guardando a Magda)
Chi è? - Mai vista! - Esita!
Una donna per bene?
Dimessa, ma graziosa!
Nuova per queste scene!

GIOVANE
(a Magda)
Posso offrirvi il mio braccio?

MAGDA
(nervosa)
No... grazie...

ALTRI GIOVANI
(A Magda)
Siamo studenti... Artisti... Gaudenti...
Un poco audaci...
Molto loquaci...
Ricchi di gioia!
Prodighi in baci!
Molto più rari
sono i danari!
Siamo studenti!
Se non trova di meglio,
non faccia complimenti!

MAGDA
Grazie... grazie... non posso...

GIOVANE
C'è già un impegno?

MAGDA
Ecco... precisamente...

GIOVANE
E il luogo del convegno?

MAGDA
Siete troppo curiosi!

GIOVANE
Siamo gelosi!

MAGDA
Di già?

GIOVANE
Noi si fa presto!

ALTRO
Indicate l'eletto!

MAGDA
Non so... non so... vi ho detto...

GIOVANI
Se il mistero ci svelate
alla mèta vi guidiamo!

MAGDA
(fra sé)
Che dire?

(Guarda Ruggero)

GIOVANE
Eccolo... È là!

GIOVANI
Amanti godete la giovine vita!

(Si allontano ridendo)

MAGDA
(a Ruggero)
Scusatemi... scusate...
Ma fu per liberarmi
di loro, che volevano invitarmi
a danzare... Risposi: Sono attesa...
Han creduto che voi mi aspettavate...
Ora, quando non vedono, vi lascio...

RUGGERO
No... Restate... Restate...
Siete tanto graziosa e mi sembrate
così diversa a tutte...

MAGDA
Veramente?

RUGGERO
Veramente.

MAGDA
(sorridendo)
Perchè?

RUGGERO
Così timida e sola assomigliate
alle ragazze di Montauban,
quando vanno a ballare, alla carezza
d'una musica vecchia,
tutte sorriso e tutte giovinezza.

MAGDA
(ironica)
Ne sono lusingata!

RUGGERO
(confuso)
Cercate di capirmi...
Le ragazze, laggiù, son molto belle
e semplice, e modeste...
Non sono como queste:
Basta a loro ornamento
in fiore neo capelli...
Come voi...

MAGDA
Se sapessi ballare
come si balla a Montauban!...

RUGGERO
Volete che proviamo?

MAGDA
Proviamo... Ma se poi
vi mancassi alla prova?

RUGGERO
No, no... Ne sono certo:
Ballate meglio voi!

MAGDA
(fra sé)
Oh!... L'avventura strana...
Come nei dì lontani...

RUGGERO
Che dite!

MAGDA
Son contenta
d'essere al braccio vostro!...

MAGDA, RUGGERO
Nella dolce carezza della danza
chiudo gli occhi per sognar.
Tutto è oramai lontano,
niente mi può turbar...
e il passato
sembrami dileguar!...

LA FOLLA
(danzando)
Vuoi tu dirmi che cosa più tormenta
quando ride giocondo amor?
Quando lo stesso cuor,
quando un bacio
brucia d'uguale ardor!
Baci lievi e tremanti,
baci folli e vibranti,
sono vita per gli amanti!...
Dammi nel bacio la vita
e vivi per baciar!...

VOCE DE MAGDA, RUGGERO
Dolcezza!... - Ebbrezza!
Incanto! - Sogno!
Per sempre! - Per sempre!
Eternamente!...

LA FOLLA
O profumo sottil
d'una notte d'April!
L'aria è tutta piena
di primavera e languor!...
Sboccian fiori ed amor
di primavera al tepor!...

MAGDA E RUGGERO
(in lontananza)
Come batte il tuo cuor!
O primavera d'amor!...

LA FOLLA
Vuoi tu dirmi che cosa più tormenta
quando ride giocondo amor?
Quando lo stesso petto
chiude lo stesso cuor,
quando un bacio
brucia d'uguale ardor!...

(Prunier e Lisette entrano)

PRUNIER
(esagerato)
Ti prego: dignità, grazia, contegno!...

LISETTE
Ti voglio bene,
anche ti ammiro,
ma se mi agito,
se guardo, giro,
ballo, scodinzolo,
rido, saluto,
canto, sternuto,
ecco il tuo monito
come una morsa
prendermi, stringimi
nella mia corsa!...

PRUNIER
Se mi confondo
a dar lezione
è per rifarti
l'educazione!
Questo è il mio compito,
sarà un miracolo,
solo chi ama
non guarda ostacolo:
ti rifarò!...

MAGDA
Ah!... Che caldo!... Che sete!...

RUGGERO
(a un cameriere)
Due bocks!

MAGDA
(allegra)
Presto!... Presto!...
(A Ruggero)
Posso chiedervi una grazia?

RUGGERO
Tutto quello che volete!

MAGDA
(guardando il cameriere)
... Dategli venti soldi,
e lasciategli il resto!

RUGGERO
(sorridendo)
Tutto qui?... Che idea strana!...

MAGDA
È un piccolo ricordo
d'una mia zia lontana...
"Una fuga, una festa,
un po' di birra!...
A casa, tutta sola,
la vecchia zia che aspetta,
e due baffetti bruni
che fan girar la testa!... "

RUGGERO
Cosa andate dicendo?

MAGDA
Fantasie!... Fantasie!...

RUGGERO
(alzando il bicchiere)
Alla vostra salute!

MAGDA
Ai vostri amori!

RUGGERO
(molesto)
Non ditelo!

MAGDA
Perchè?

RUGGERO
(molto serio)
Perchè se amassi... allora...
Sarebbe quella sola.
e per tutta la vita!

MAGDA
Ah! Per tutta la vita!...

RUGGERO
Siamo amici... e non so ancora
il vostro nome... Qual'è?...

MAGDA
Volete che lo scriva?
(scrive sulla tavola)

RUGGERO
(leggendo)
Paulette... mi piace...

MAGDA
E il vostro?

RUGGERO
(scrivendo)
Io mi chiamo Ruggero!

MAGDA
(guardando i nomi)
Qualche cosa di noi che resta qui!

RUGGERO
No... Questo si cancella...
In me resta ben altro!...
Resta il vostro mistero!.

MAGDA
Perchè mai cercare di saper
ch'io sia quale il mio mister?...
non vi struggete
come il destino mi portò!...

RUGGERO
(con dolcezza)
Io non so chi siate voi, perchè
per quale via, giungeste fino a me.
Ma pure sento
strano un tormento
Dolce, infinito, nè so dir qual'è!...
(con emozion)
Sento che tu non sei un'ignota,
ma sei la creatura
attesa dal mio cuor!...

MAGDA
(abbandonata)
Parlami ancora...
lascia ch'io sogni...

RUGGERO
No! Questa è vita,
questa è realtà!...

MAGDA, RUGGERO
Mio amor!...

(Si baciano. Ritornano i giovani)

GIOVANE
(sottovoce)
Zitti! Non disturbiamoli!...

ALTRO GIOVANE
Due cuori che si fondono!...

GIOVANE
Non facciamo rumore!

ALTRI
Rispettiamo l'amore!...
ATTO II
Al Bullier.

UOMINI
Via, su presto!
Cameriere!
Qua da bere!

FIORISTE
Fiori freschi!...

GIOVANI
(ad una prostituta)
Vuoi tu bionda?

FIORISTE
Le violette?
Belle rose?

PARROCCHIANO
(alzandosi)
Cameriere! Dammi il resto!

BORGHESE
Oh! La strana baraonda!

TRE AMANTI
Via, non fate la ritrose!
Sulla loggia o nel giardino?

(Escono sulla loggia)

ALTRI
Paghi? - Pago!
Birra? - Grazie!

DUE AMANTI
Non far scene! - Sono stanca!
Mi vuol dir quel che ti manca?
Vieni! - Resto! - Non ti prego!

DUE PROSTITUTE
(a un giovane)
Scegli!

GIOVANE
È grave!

PUTTANE
Su, coraggio!
Io son grassa!
Sono magra!

GIOVANE
Per avere l'equilibrio
io vi scelgo l'una e l'altra!...

ALTRI
In giardino già si balla!
Voi restate?
Vi seguiamo!

UOMINI
(alle donne)
Un momento che veniamo.

DONNE
Già la danza ferve e snoda
il suo ritmo e la grazia.

UOMINI
Cameriere! Presto!... Il conto!

(Entra Ruggero)

PROSTITUTE
(guardando Ruggero)
Che guardate?... V'attira la conquista?
Che pena!... Così... solo!
È funebre!... Rattrista!...
(Avvicinandosi)
È un solitario... un timido.
Un giglio... Una mimosa...
Non degna d'un sorriso, d'uno sguardo!

(Ruggero le guarda)
Suvvia! Come ti chiami?
Armando?... No?... Abelardo?...
Marcello? Enrico? Alberto?
Tommaso? Ernesto? Dario?
Domenico? Giovanni?
Carlo? Luigi? Mario?
Santi del calendario,
fornite l'inventario.
Se trovato non fu,
il nome dillo tu!

(Le prostitute s'allontano)
È un principe che viaggia
in incognito stretto!
Vien da remota spiaggia!
Rifiuta il nostro letto!...

UNA PROSTITUTA
(ad un'altra)
Non avresti per caso
un po' di cipria?
Ho rosso il naso!

(Magda entra)

GIOVANI
(guardando a Magda)
Chi è? - Mai vista! - Esita!
Una donna per bene?
Dimessa, ma graziosa!
Nuova per queste scene!

GIOVANE
(a Magda)
Posso offrirvi il mio braccio?

MAGDA
(nervosa)
No... grazie...

ALTRI GIOVANI
(A Magda)
Siamo studenti... Artisti... Gaudenti...
Un poco audaci...
Molto loquaci...
Ricchi di gioia!
Prodighi in baci!
Molto più rari
sono i danari!
Siamo studenti!
Se non trova di meglio,
non faccia complimenti!

MAGDA
Grazie... grazie... non posso...

GIOVANE
C'è già un impegno?

MAGDA
Ecco... precisamente...

GIOVANE
E il luogo del convegno?

MAGDA
Siete troppo curiosi!

GIOVANE
Siamo gelosi!

MAGDA
Di già?

GIOVANE
Noi si fa presto!

ALTRO
Indicate l'eletto!

MAGDA
Non so... non so... vi ho detto...

GIOVANI
Se il mistero ci svelate
alla mèta vi guidiamo!

MAGDA
(fra sé)
Che dire?

(Guarda Ruggero)

GIOVANE
Eccolo... È là!

GIOVANI
Amanti godete la giovine vita!

(Si allontano ridendo)

MAGDA
(a Ruggero)
Scusatemi... scusate...
Ma fu per liberarmi
di loro, che volevano invitarmi
a danzare... Risposi: Sono attesa...
Han creduto che voi mi aspettavate...
Ora, quando non vedono, vi lascio...

RUGGERO
No... Restate... Restate...
Siete tanto graziosa e mi sembrate
così diversa a tutte...

MAGDA
Veramente?

RUGGERO
Veramente.

MAGDA
(sorridendo)
Perchè?

RUGGERO
Così timida e sola assomigliate
alle ragazze di Montauban,
quando vanno a ballare, alla carezza
d'una musica vecchia,
tutte sorriso e tutte giovinezza.

MAGDA
(ironica)
Ne sono lusingata!

RUGGERO
(confuso)
Cercate di capirmi...
Le ragazze, laggiù, son molto belle
e semplice, e modeste...
Non sono como queste:
Basta a loro ornamento
in fiore neo capelli...
Come voi...

MAGDA
Se sapessi ballare
come si balla a Montauban!...

RUGGERO
Volete che proviamo?

MAGDA
Proviamo... Ma se poi
vi mancassi alla prova?

RUGGERO
No, no... Ne sono certo:
Ballate meglio voi!

MAGDA
(fra sé)
Oh!... L'avventura strana...
Come nei dì lontani...

RUGGERO
Che dite!

MAGDA
Son contenta
d'essere al braccio vostro!...

MAGDA, RUGGERO
Nella dolce carezza della danza
chiudo gli occhi per sognar.
Tutto è oramai lontano,
niente mi può turbar...
e il passato
sembrami dileguar!...

LA FOLLA
(danzando)
Vuoi tu dirmi che cosa più tormenta
quando ride giocondo amor?
Quando lo stesso cuor,
quando un bacio
brucia d'uguale ardor!
Baci lievi e tremanti,
baci folli e vibranti,
sono vita per gli amanti!...
Dammi nel bacio la vita
e vivi per baciar!...

VOCE DE MAGDA, RUGGERO
Dolcezza!... - Ebbrezza!
Incanto! - Sogno!
Per sempre! - Per sempre!
Eternamente!...

LA FOLLA
O profumo sottil
d'una notte d'April!
L'aria è tutta piena
di primavera e languor!...
Sboccian fiori ed amor
di primavera al tepor!...

MAGDA E RUGGERO
(in lontananza)
Come batte il tuo cuor!
O primavera d'amor!...

LA FOLLA
Vuoi tu dirmi che cosa più tormenta
quando ride giocondo amor?
Quando lo stesso petto
chiude lo stesso cuor,
quando un bacio
brucia d'uguale ardor!...

(Prunier e Lisette entrano)

PRUNIER
(esagerato)
Ti prego: dignità, grazia, contegno!...

LISETTE
Ti voglio bene,
anche ti ammiro,
ma se mi agito,
se guardo, giro,
ballo, scodinzolo,
rido, saluto,
canto, sternuto,
ecco il tuo monito
come una morsa
prendermi, stringimi
nella mia corsa!...

PRUNIER
Se mi confondo
a dar lezione
è per rifarti
l'educazione!
Questo è il mio compito,
sarà un miracolo,
solo chi ama
non guarda ostacolo:
ti rifarò!...

MAGDA
Ah!... Che caldo!... Che sete!...

RUGGERO
(a un cameriere)
Due bocks!

MAGDA
(allegra)
Presto!... Presto!...
(A Ruggero)
Posso chiedervi una grazia?

RUGGERO
Tutto quello che volete!

MAGDA
(guardando il cameriere)
... Dategli venti soldi,
e lasciategli il resto!

RUGGERO
(sorridendo)
Tutto qui?... Che idea strana!...

MAGDA
È un piccolo ricordo
d'una mia zia lontana...
"Una fuga, una festa,
un po' di birra!...
A casa, tutta sola,
la vecchia zia che aspetta,
e due baffetti bruni
che fan girar la testa!... "

RUGGERO
Cosa andate dicendo?

MAGDA
Fantasie!... Fantasie!...

RUGGERO
(alzando il bicchiere)
Alla vostra salute!

MAGDA
Ai vostri amori!

RUGGERO
(molesto)
Non ditelo!

MAGDA
Perchè?

RUGGERO
(molto serio)
Perchè se amassi... allora...
Sarebbe quella sola.
e per tutta la vita!

MAGDA
Ah! Per tutta la vita!...

RUGGERO
Siamo amici... e non so ancora
il vostro nome... Qual'è?...

MAGDA
Volete che lo scriva?
(scrive sulla tavola)

RUGGERO
(leggendo)
Paulette... mi piace...

MAGDA
E il vostro?

RUGGERO
(scrivendo)
Io mi chiamo Ruggero!

MAGDA
(guardando i nomi)
Qualche cosa di noi che resta qui!

RUGGERO
No... Questo si cancella...
In me resta ben altro!...
Resta il vostro mistero!.

MAGDA
Perchè mai cercare di saper
ch'io sia quale il mio mister?...
non vi struggete
come il destino mi portò!...

RUGGERO
(con dolcezza)
Io non so chi siate voi, perchè
per quale via, giungeste fino a me.
Ma pure sento
strano un tormento
Dolce, infinito, nè so dir qual'è!...
(con emozion)
Sento che tu non sei un'ignota,
ma sei la creatura
attesa dal mio cuor!...

MAGDA
(abbandonata)
Parlami ancora...
lascia ch'io sogni...

RUGGERO
No! Questa è vita,
questa è realtà!...

MAGDA, RUGGERO
Mio amor!...

(Si baciano. Ritornano i giovani)

GIOVANE
(sottovoce)
Zitti! Non disturbiamoli!...

ALTRO GIOVANE
Due cuori che si fondono!...

GIOVANE
Non facciamo rumore!

ALTRI
Rispettiamo l'amore!...



|新しいページ|検索|ページ一覧|RSS|@ウィキご利用ガイド | 管理者にお問合せ
|ログイン|